.
Annunci online

hooverine
19 agosto 2009
tremila anni fa
Tremila anni fa, quando non c'era ancora internet, scrissi una lettera a Fernanda Pivano presso la sua casa editrice. Nella mia giovane ingenuità, volevo semplicemente dirle che uau, bella l'idea di importare in Italia la letteratura americana (senza confessarle che non avevo mai letto Hemingway, e non l'ho letto neanche adesso e credo che probabilmente mai lo leggerò). Insomma, le mando questa lettera (in calce avevo messo anche il mio numero di telefono), e lei, qualche giorno dopo, mi telefona. Mi telefona e mi dice: scusi, ma che vuole? Io mi imbarazzo tantissimo, e cerco di spiegarle un po' meglio quello che stava scritto nella lettera, chiedendomi dove avessi sbagliato visto che secondo me era tutto abbastanza chiaro. Lei si addolcisce un po', e così cominciamo a chiacchierare. Mi dà alcuni consigli, uno professionale, che non ho seguito, e non mi pento di non averlo fatto; e uno esistenziale, che tutte le volte che mi prende la paura mi torna in mente e mi sento improvvisamente più leggera.
Ciao.
 



permalink | inviato da hooverine il 19/8/2009 alle 9:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
16 agosto 2009
ferragosto
Il giorno di ferragosto Milano è silenziosa, così silenziosa che quando scendo sottoterra in Piazza San Babila i rumori della metropolitana sembrano il respiro di strani animali ipogei: c'è il ronzio dei pannelli pubblicitari, il soffio delle scale mobili e l'ululato dei treni. I pochi umani, per lo più stranieri, si aggirano stralunati e accaldati, guardando perplessi i distributori automatici di biglietti. Io ne ho fatti tre: il primo a Linate, per prendere il bus. Timbrato e immediatamente perso, così in metro ne ho dovuto comprare un altro, e arrivata alla fermata Duomo sono uscita dai tornelli senza neanche farci caso, e quindi ho comprato il terzo biglietto per rientrare a prendere la 3. Ma è colpa della xamamina, senza dubbio. Tornando in superficie, il portico della stazione centrale mi è parso allucinato e pure irrealmente silenzioso, fatta eccezione per i suoni emessi dai giocattoli messi in vendita da sudamericani taciturni: un supereroe in motocicletta e un cowboy a cavallo. In treno, due ragazze forse turche, forse ungheresi, senza dubbio non appartenenti a un gruppo linguistico romanzo, hanno parlato ininterrottamente fino a Genova. Ininterrottamente vuol dire ininterrottamente. Il treno regionale per Albisola era senza luce e senza aria condizionata. Qualcuno aveva forzato il finestrino e quindi si respirava, ma nelle gallerie si piombava in un'oscurità profonda, in cui a malapena si percepiva il movimento della tendina frustata contro il vetro. Nel mio zaino leggero c'era posto solo per Wedekind, Böll, Merzbow, un paio di riviste, il portatile, un mazzo di chiavi. Arrivata a casa ho dormito per cinque ore, in un letto che odora di cagnolina leggermente in sovrappeso. E poi, quel che ho visto: posti di blocco, cementificazione, nordovest civile pulito educato, luoghi che cinquant'anni fa hanno ispirato la nascita del MIBI e che adesso muoiono contenti di morire. 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. nervi

permalink | inviato da hooverine il 16/8/2009 alle 10:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
4 agosto 2009
e/e
Cosa si dicono un padre che ha perso una figlia e una figlia che ha perso un padre?

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. nervi gadania

permalink | inviato da hooverine il 4/8/2009 alle 17:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio        settembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte



Il Lato B dell'informazione
La Repubblica

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from hooverine. Make your own badge here.




Movimento per la chiusura delle tube di faloppio (MCTF)

Il Dr.Psycho dice che sono un blogger
Scopri cosa dice di te su http://psycho.asphalto.org/test/.