Blog: http://hooverine.ilcannocchiale.it

carne giovane

Da qualche giorno ho l'impressione di incontrare per strada gente giovane, più giovane di me, rimasta giovane, fresca, con la carne compatta, la peluria morbida, e tutti gli annessi e connessi di qualcuno che ancora ha qualcosa da dire. Io che invece non ho più niente da dire, mi sento fuori tempo quando parlo della cover band che vorrei mettere in piedi, con un repertorio che va da Kevin Coyne ai Minutemen, e sento che non c'è spazio per me che sono vecchia, vecchia, delusa, stanca e proiettata verso una deriva nichilista, e ho paura che prima o poi  perderò il controllo.
Sono sbronza, sapete com'è, porto avanti le tradizioni di famiglia.

Pubblicato il 17/6/2007 alle 3.20 nella rubrica seghe mentali.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web